ORGANIZZAZIONE

YUC

YUC, laboratorio creativo della comunicazione, nasce nel 2017 destituendo il classico e obsoleto concetto di agenzia di comunicazione. Si avvale di web designer, grafici, artisti, ingegneri, account, fotografi, avventurieri, social media manager, dall’esperienza pluriennale, che lavorano insieme in un network moderno per la realizzazione di obiettivi di business ambiziosi. Un team di professionisti pronti a mettere in gioco esperienze, creatività e passione, per dare vita e raggiungere obiettivi di comunicazione. Per farlo, si costruiscono relazioni, si ascoltano esigenze, si creano idee esplosive per infondere vita ai brand, rendendoli unici.

PRO LOCO CAPODIMONTE

L’associazione Pro Loco Capodimonte e III Municipalità, nata nel 2011, ha indirizzato la propria attività verso la riscoperta del territorio e del patrimonio artistico napoletani, con l’organizzazione di eventi culturali, visite guidate e di corsi di formazione, volti alla valorizzazione e promozione della cultura partenopea. La principale attività è la Fiera culturale Cultura Mannara, svoltasi, in entrambe le edizioni, presso il Museo Archeologico Nazionale di Napoli, con il patrocinio della Regione Campania e del Comune di Napoli.

INSTITUT FRANCAIS NAPOLI

L’Istituto Francese di Napoli è stato fondato nel 1919 su iniziativa dell’Università di Grenoble per sviluppare le relazioni tra l’Italia meridionale e la Francia. In un primo momento situato a Palazzo Corigliano nel centro storico, l’Istituto si sposta nel 1933 verso il nuovo quartiere residenziale di via Crispi, simbolo dell’Unità italiana moderna. L’edificio, d’ispirazione neoclassica con la sua armoniosa facciata in tufo biondo, con sei medaglioni di teste all’antica, fu costruito nel 1884 dall’architetto anglo-napoletano Lamont Young.

DIRETTORE ARTISTICO EGIDIO FERRARA

Consegue il Diploma in Filmmaker presso la Scuola di Cinema di Roma, sede di Napoli. Dopo alcune esperienze come assistente su set di Film e cortometraggi, realizza i suoi primi lavori tra cui il corto “Virgo dai colori primari”, selezionato allo Short Film Corner del Festival di Cannes e vincitore di premi nazionali, tra cui l’Omovies Film Festival, grazie al quale realizza lo spot ufficiale del Napoli Pride 2012. Nel 2013 organizza, insieme all’Associazione Open Mind, il “NoCrime Film Festival”, di cui è Responsabile Artistico delle tre edizioni. Nel 2014 e nel 2018 vince il “Napoli Film Festival” nella categoria Schermo Napoli Scuola.Nel 2017 e nel 2018 vince consecutivamente il primo premio al MyGiffoni.

MANIFESTO

Il tempo dell’attesa è finito, fa largo la consapevolezza che le donne non vanno definite in rapporto all’uomo. Essere lavoratrici, madri, leader è una condizione che prescinde ogni confronto ed appartiene alle donne per diritto di nascita. In questo spaccato di rinascita sociale e costante presa di coscienza, MO’ WOMEN punta i riflettori sulla capacità artistica di interpretare questa nuova consapevolezza.

GIURIA

GINA ANNUNZIATA

Docente di Storia del cinema in Accademia di Belle Arti di Napoli e presso l’Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”.

Lavora come curatrice indipendente di rassegne cinematografiche, oltre a collaborare con festival nazionali e internazionali.

MAURIZIO FIUME

Regista e sceneggiatore di lungometraggi, documentari e cortometraggi.

Produttore esecutivo di numerosi film indipendenti.  Punto di riferimento nell’ambito della formazione per la scrittura cinematografica.

MARITA D’ELIA

Casting Director

Una delle più note casting director del panorama cinematografico e televisivo italiano. Ha al suo attivo oltre 50 tra film, fiction e mini serie TV.

GIUSEPPE COZZOLINO

Docente di Storia del Cinema.

Come scrittore e giornalista si è specializzato in cinema, fumetti e narrativa pulp.

Ha fondato “Noir Factory”, laboratorio di produzione per Web, Cinema & Tv

MADDALENA STORNAIUOLO

Regista e attrice di teatro, televisione, cinema.

Nel 2010 fonda la compagnia teatrale Vodisca Teatro. Impegnata nel sociale ha fondato la scuola di recitazione La Scugnizzeria per i ragazzi del quartiere di Scampia.

370
CUPS OF COFFEE

Bandeau button up Weekday leather tea-green dress mint playsuit. 

975
WORKING HOURS

Bandeau button up Weekday leather tea-green dress mint playsuit. 

68
CREATIVE PROJECTS

Bandeau button up Weekday leather tea-green dress mint playsuit. 

122
CUSTOM SOLUTIONS

Bandeau button up Weekday leather tea-green dress mint playsuit. 

PRESENTATRICE

Francesca Romana Bergamo.

Napoletana, di quelle che senza il “suo mare” non può stare.

 

Inizia a calcare il palcoscenico molto piccola, come allieva del Teatro San Carlo.
Da lì colleziona tanti debutti. Il primo con Luciano Cannito, proprio sulle assi del Massimo napoletano; incontra poi il M° Fabrizio Monteverde e grazie alla sua poetica approda al Balletto di Toscana; successivamente frequenta l’Opus Ballet e debutta nel musical. Dall’incontro tra il corpo-narratore e la parola inizia la sua sperimentazione personale. Rientra a Napoli e fonda il Te.Co. – Teatro di Contrabbando e la BRAVEMANproductons, due giovani realtà artistiche con cui
allestisce numerosi progetti legati alla drammaturgia contemporanea.
Su questa strada arrivano anche gli incontri significativi con Danio Manfredini, Mimmo Borrelli, Yari Gugliucci e Davide Iodice. Proprio con questi due partecipa agli allestimenti de “Un Principe in frac” (presentato al 70° Festival di Edimburgo) e de “La Luna”, un processo performativo e di ricerca antropologica durato un anno, con cui lo stesso Iodice vince i Premi della Critica ANCT 2019. In macchina da presa debutta con “Ci devo pensare” di Francesco Albanese. Ultimamente l’abbiamo vista in “Bastardi di Pizzofalcone 2”, diretta da Alessandro D’Alatri e in “Rosa Pietra Stella”, opera prima di finzione diretta da Marcello Sannino e presentata al Rotterdam IFF 2020. Numerose sono le sue collaborazioni con le factory napoletane The Jackal e MAD Entertainment.